Pronta a cambiare look per la primavera del 2016?

La bella stagione è alle porte e le nuove tendenze l’hanno già anticipata. I social, le riviste on-line e cartacee, sono ricche di immagini che mostrano le novità dello styling.

Fra le tante suggeriamo la cosiddetta “chioma rimboccata”, acconciatura già in voga nelle passerelle, realizzabile legando semplicemente i capelli al collo.

I capelli rimboccati o girocollo, vanno raccolti con foulard, collarini, collane, nastri, e qualsiasi altra cosa che possa aiutare a legarli al collo (sono state già usate persino le fascette da elettricista). Il nuovo trend richiama la tendenza di quest’inverno, di portare la chioma all’interno di colli alti di maglioni o dolcevita.

CapelliLegatialCollo-2

Credits: Corriere.it

Le proposte degli stilisti
In molte delle sfilate previste per la prossima estate, le modelle saranno acconciate con i “capelli rimboccati”. Ciò che risulterà più interessante, saranno gli accessori con cui le capigliature saranno raccolte al collo.

L’hair stylist Guido Palau, ad esempio, ha scelto per le modelle di Dior delle sciarpe di seta stampata. Le utilizzerà per fissare i capelli creando una coda bassa. L’idea originale delle fascette da elettricista, già citate, arriva da Christopher Kane.

Il fashion designer inglese, propone di fissare i capelli al collo con una “collana di fascette” appuntita, da intonare nel colore alla tinta del vestito.

 

Chioma rimboccata “fai da te”
Se vuoi provare il nuovo look dei “capelli girocollo” a casa, non è così difficile. Innanzitutto pettina con cura i capelli, poi inizia a raccoglierli tenendo la parte più folta indietro.

A quel punto indossa l’accessorio scelto per fissarli al collo: nastro, collana, foulard – fascetta? Stringi solo quanto serve a contenere le ciocche e completa il tutto, se hai scelto un foulard, con un fiocco morbido.

Ti piacciono i capelli legati al collo? Pensi che potrebbero rispecchiare il tuo stile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *