Caduta capelli dopo parto

Come prevenire la caduta capelli dopo parto

Una conseguenza molto frequente tra le donne che hanno terminato una gravidanza, riguarda la poco piacevole eventualità di un aumento della caduta dei capelli dopo parto.

Cos’è il defluvium post partum?

Quando è in dolce attesa, il corpo di una donna subisce moltissimi cambiamenti, che riguardano anche i suoi capelli.

Durante il periodo di gestazione, essi risultano di una particolare bellezza, apparendo forti e luminosi. Questo effetto è dovuto ai profondi cambiamenti ormonali, nello specifico sono gli estrogeni a rendere il capello più spesso e a farlo crescere molto più velocemente.

Questo miracolo di cui gode la chioma femminile svanisce una volta che questo particolare periodo della loro vita termina, provocando paradossalmente la caduta capelli dopo parto (definita anche defluvium post partum).

La causa è rappresentata sempre dagli stessi ormoni, che ritornano ad avere dei valori normali.

È il calo della prostaciclina, prodotta dalla placenta, ad essere la causa di questo ulteriore cambiamento.

Questa sostanza ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni, favorendo un’irrorazione dei tessuti maggiore, e di conseguenza stimolare la crescita di unghie, peli e capelli.

In certi casi, anche l’allattamento tende a peggiorare l’indebolimento del cuoio capelluto, in quanto comporta l’aumento della prolattina.

Questo ormone, unito al dispendio di vitamine e di sali minerali cui è soggetto di norma il nostro corpo, indebolisce i capelli e ne riduce la fase di crescita.

rimedi caduta capelli dopo parto

Come prevenire la caduta dei capelli dopo la gravidanza?

Secondo il Prof. Antonino Di Pietro, specialista in Dermatologia a Milano, il rimedio migliore per cercare di prevenire il defluvium post partum è quello di avere un’alimentazione ricca di proteine, vitamine e oligominerali.

Queste tre sono le sostanze anticaduta dei capelli per eccellenza in quanto ricche di nutrienti, che aiutano a fortificare il cuoio capelluto e i follicoli.

Nello specifico:

  • la vitamina A aiuta a produrre gli oli che sostengono il cuoio capelluto. La troviamo in alimenti ricchi di betacarotene come le patate, le carote, le zucche e le albicocche.
  • la vitamina C favorisce la circolazione dei vasi sanguigni, prevenendo la rottura dei capelli. La troviamo ad esempio nei frutti di bosco.
  • la biotina (o vitamina H), contenuta nei latticini, è utile per dermatite, eccesso di sebo e alopecia
  • le uova sono importanti per avere capelli forti in quanto contengono proteine  e oligominerali quali selenio, zolfo, zinco (la cui carenza provoca caduta e cuoio capelluto secco e squamoso) e ferro (contenuto anche in carne e pesce) in salmone, aringhe, sardine, avocado e noci troviamo l’omega 3, che aiutano la crescita dei capelli.

Questi sono i consigli medici di cui tener conto per prevenire il problema. Nel caso in cui sia troppo tardi ci sono altri accorgimenti di cui una donna deve tener conto per cercare di eliminare il problema.

Quali sono i rimedi contro la caduta capelli dopo parto?

Per evitare di indebolire ulteriormente il cuoio capelluto è bene seguire alcuni consigli che possono aiutarci a limitare i danni che la nostra chioma ha subito con la caduta dei capelli dopo la gravidanza.

Primo suggerimento utile è quello di evitare il lavaggio troppo frequente e di utilizzare uno shampoo che non sia troppo aggressivo.

Anche il metodo in cui si lavano è importante. Si consiglia infatti di massaggiare delicatamente il prodotto sulla nostra cute, diluendolo preventivamente sulla nostra mano prima di applicarlo.

Per l’asciugatura bisogna evitare di strinare i nostri capelli e sottoporli al calore del phon. È bene avvolgerli in un asciugamano in lino o cotone e tamponarli delicatamente per evitare di spezzarli mentre si elimina l’acqua in eccesso.

Una volta fatto lo shampoo si può passare all’applicazione di un balsamo nutriente (in modo specifico su punte e capelli particolarmente rovinati) e in aggiunta, almeno una volta la settimana, una maschera che agisca sulla fibra capillare, rendendola forte e brillante.

Prodotto mirato per combattere il problema della caduta post-partum è una trattamento anti-caduta, da applicare la mattina e la sera massaggiando la cute in modo leggero e delicato.

Queste è il trattamento suggerito per la cura della caduta capelli dopo parto, problema che minaccia le donne dopo la gravidanza, a cui  è bene aggiungere un’alimentazione sana ed equilibrata, basata anche sugli accorgimenti consigliati per la prevenzione.

Scopri i Trattamenti Anticaduta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *