Acconciature laterali chignon

Acconciature morbide? Ecco lo chignon!

Sei alla ricerca di un look chic per un cocktail, per un matrimonio o semplicemente per un’uscita elegante? Niente paura! Esiste, infatti, una semplicissima acconciatura morbida che mescola unicità, sofisticatezza e semplicità in un’unica capigliatura: stiamo parlando dello chignon, dallo stile femminile, classico e quasi, d’altri tempi.

In questa guida, imparerai come fare lo chignon con l’ausilio solo di un pettine, qualche ferretto per capelli e una spruzzata di lacca per capelli, ma vediamo insieme come fare!

come fare lo chignon

Come fare lo chignon alto

Ecco come realizzare lo chignon alto in 6 mosse:

  1. Pettina i tuoi capelli con una spazzola a denti stretti, per assicurarti che ci siano meno nodi possibile. I capelli lisci e con pochi nodi, infatti, sono più facili da acconciare per la creazione di uno chignon.
  2. A questo punto pettina i capelli all’indietro e forma una coda di cavallo alta, all’incirca sopra le orecchie. Assicurati che sia centrata e fissala con un buon elastico resistente per capelli.
  3. Dividi la coda, in modo tale da formare due ciocche uguali e tienine una in ogni mano.
  4. Adesso, attorciglia le due code insieme, una da un lato e la seconda dall’altro verso.
  5. Fissa le estremità delle ciocche con l’ausilio di alcuni ferrettini per capelli.
  6. Utilizza, infine, una spruzzata di lacca per capelli per mantenere lo chignon alto in posizione.

Come realizzare uno chignon basso

Ora passiamo allo chignon basso:

  1. Pettina i tuoi capelli con una spazzola a denti stretti, per assicurarti che ci siano meno nodi possibile. I capelli lisci e con pochi nodi, infatti, sono più facili da acconciare per la creazione di uno chignon.
  2. A questo punto pettina i capelli all’indietro e forma una coda di cavallo bassa, all’incirca sulla nuca. Assicurati che sia centrata e fissala con l’elastico.
  3. Dividi la coda, in modo da avere due ciocche uguali e tienine una in ogni mano.
  4. Adesso, attorciglia le due code, una da un lato e la seconda nel verso opposto.
  5. Ferma le estremità delle due ciocche con l’ausilio di alcuni ferrettini per capelli.
  6. Infine, dai una spruzzata di lacca per capelli per mantenere in posizione lo chignon basso.

Come realizzare uno chignon spettinato

E se volessimo fare lo chignon spettinato?

  1. Utilizzare una spazzola stretta per acconciare i capelli verso l’alto. È importante mantenere i capelli senza nodi mentre si realizza questa acconciatura.
  2. Raccogli i capelli in una coda alta, all’incirca sopra le orecchie. Assicurati che sia centrata e fissala con un buon elastico resistente per capelli.
  3. Ruota e avvolgi la coda su se stessa e infine, attorcigliala sulla base della coda, cercando di non tirarla molto, per dare un effetto spettinato all’acconciatura.
  4. A questo punto, fissa lo chignon spettinato con l’ausilio di alcuni ferrettini per tenerlo in posizione.
  5. Utilizza, infine, una buona lacca fissante per capelli per mantere lo chignon spettinato fermo.

Come fare lo chignon con l’ausilio di una ciambella

La ciambella è un modernissimo sistema per capelli che ti aiuterà nel realizzare uno chignon in tutta semplicità; questo validissimo aiuto emula leggermente il sistema del calzino arrotolato ed è in grado di farti realizzare quest’acconciatura in  pochi secondi.

  1. Utilizza una spazzola stretta per acconciare i capelli verso l’alto, mi raccomando non ci devono essere nodi.
  2. Raccogli i capelli in una coda alta, all’incirca sopra le orecchie. Assicurati che sia centrata e fissala con un buon elastico resistente per capelli.
  3. Inserisci la coda nella ciambella e porta quest’ultima fino alla base dei capelli legati, arrotolando di volta in volta ciocche di capelli in senso orario.
  4. Quindi, copri la ciambella con i tuoi capelli; dovrai usare entrambe le mani per tenere i capelli stretti e tirati.
  5. Questo passo è il più importante e potrebbe sembrarti un pò complicato, inizialmente, ma con una piccola pratica, raggiungerai la perfezione. Ti consiglio di utilizzare uno specchio che ti permetterà di vedere come funziona la ciambella e una volta, assimilata la tecnica, sarà molto più semplice realizzare il tuo chignon. Quindi, dividi in due ciocche i capelli rimasti e gira ogni parte intorno alla ciambella.
  6. A questo punto, fissa lo chignon con ciambella con l’ausilio di alcuni ferretti per capelli.
  7. Infine, spruzza un pò di lacca fissante per capelli sullo chignon per manternerlo in posizione e per una durata maggiore.

Ovviamente, puoi personalizzare ogni acconciatura con l’ausilio di alcuni ferrettini più sofisticati con brillantini, perline e quant’altro.

Inoltre, a seconda del tuo stile di outfit potrai fare il tuo chignon con decori diversi, come fasce per capelli anni “80, coroncine di fiori stile hyppie, elastici plastificati avvolti intorno alla capigliatura e tanti altri.

Lo chignon è una capigliatura camaleontica, ciò significa che è in grado di adattarsi ad ogni occasione, dalla più semplice alla più importante.

Scopri i migliori prodotti per la Cura e la Bellezza dei Tuoi Capelli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *