I primi indizi di primavera sono nell’aria, ma adesso che stiamo lasciando indietro la fredda stagione, dobbiamo fare i conti con lo stato dei nostri capelli. Vento, pioggia e basse temperature, non sono proprio un toccasana per la chioma.

Probabilmente, a fine inverno, anche le tue ciocche saranno abbastanza opache e stressate. Cosa fare per renderle più morbide, lucenti e in salute?

In questo articolo riportiamo alcuni fra i problemi più comuni, riscontrati sui capelli alla fine dell’inverno. Grazie ai nostri consigli su come affrontarli, riuscirai a prepararli adeguatamente per la primavera.

Capelli opachi
Dopo i mesi invernali, poco umidi, è possibile che la capigliatura sia particolarmente spenta e opaca. I capelli risentono della mancanza di vitamine e minerali, o di semplice idratazione.
Come risolvere
Rinvigoriscili applicando, dopo ogni shampoo, un balsamo di qualità, e trattando i capelli almeno una volta a settimana con una maschera nutriente. Evita i prodotti troppo economici, spesso ricchi di siliconi, e opta per qualcosa di più professionale – meglio se a base di componenti naturali.

Capelli-Sfibrati

Capelli sfibrati e appesantiti
Se la tua chioma è particolarmente pesante e priva di volume, potresti aver esagerato nel nutrirla, idratandola eccessivamente con maschere, oli e balsami. È anche possibile che tu abbia utilizzato un prodotto non adatto ai tuoi capelli.
Come risolvere
Anche in questo caso, usa un detergente e una maschera di buona qualità. Scegli uno shampoo non troppo nutriente, ma volumizzante e sostantivante. Se hai una capigliatura tendenzialmente grassa, usa dei prodotti specifici. In ogni caso, durante la detersione, applica i prodotti sulle lunghezze, lontano dalle radici dei capelli: eviterai di appesantirli.

 

Problemi di ricrescita
Dopo la solita caduta autunnale dei capelli, si ha una ricrescita di circa un centimetro al mese. Se non avviene, non credere che tagliare radicalmente, o più spesso, la chioma, risolva il problema. Le cellule che determinano l’accrescimento dei capelli, infatti, si trovano sotto la cute.
Come risolvere
Favorisci la ricrescita eliminando, innanzitutto, le doppie punte, e cercando di stimolare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto. Per farlo, strofinalo in modo energico quando fai lo shampoo (meglio se anti-caduta).

Hai trovato utili i nostri consigli? Come prepari, di solito, i tuoi capelli, all’arrivo della primavera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *