Caduta dei capelli

Sapevate che…

La caduta dei capelli può essere temporanea o definitiva, generale o parziale, e può essere dovuta a varie cause:

Lo stress può manifestarsi nell’organismo in vari modi e una di esse è la perdita improvvisa dei capelli, di natura temporanea.

cadutacapelli

Gli sbalzi ormonali possono essere i colpevoli della caduta dei capelli, come avviene, per esempio, in alcune donne poco dopo aver partorito.

Seguire una dieta sbilanciata, con mancanza di vitamine, minerali o proteine, può causare debolezza e rottura dei capelli, così come una loro rigenerazione più lenta.

Alcuni farmaci come gli antidepressivi possono causare la caduta dei capelli, come effetto collaterale.

 

FeelYourLook consiglia

Seguire una dieta sana e bilanciata con prevalenza di verdure, ortaggi, cereali, pesce e frutta avrà ripercussioni molto positive sulla nostra salute, sia generale sia dei capelli. È molto importante anche svolgere attività fisiche o di rilassamento che ci aiutino a controllare o a ridurre al minimo lo stress.

 

Sebo in eccesso

Sapevate che…
La seborrea o il sebo in eccesso nel cuoio capelluto è dovuto a un mal funzionamento della ghiandola sebacea legata a ogni capello.

SeboineccessoCi sono vari fattori che possono incrementare la secrezione della ghiandola sebacea come una dieta ricca di grassi, disturbi emotivi o stress, e in alcuni casi i farmaci come gli antibiotici. Anche l’uso di uno shampoo inadeguato può causare la seborrea.

 

FeelYourLook consiglia

Usate uno shampoo specifico per regolare la secrezione di sebo.

Riducete il consumo di grassi e provate a seguire una dieta ricca in verdure, ortaggi, cereali, pesce e frutta.

Limitate l’uso di gel e lacche che aumentano la secrezione di sebo, facendo apparire i capelli più sporchi e poco curati.

 

Presenza di forfora

 Sapevate che…

In condizioni normali, la flora microbica del cuoio capelluto si compone di vari microrganismi, di cui uno è Pityrosporum ovale.

forforaTuttavia abbiamo notato che le persone affette da forfora hanno una proporzione di Pityrosporum ovale molto maggiore.

 

FeelYourLook consiglia

Usate uno shampoo specifico per arrestare la desquamazione accelerata del cuoio capelluto responsabile della formazione della forfora.

Seguite una dieta sana e bilanciata, bevete spesso (acqua e succhi di frutta) per evitare la disidratazione e la secchezza della pelle in generale e del cuoio capelluto in particolare.

 

Cuoio capelluto sensibile

Sapevate che…

Un eccesso di sebo nel cuoio capelluto può causare la trasformazione di detto sebo in acidi grassi, i quali hanno proprietà irritanti e possono causare un prurito intenso.

 

FeelYourLook consiglia

Usate uno shampoo specifico per dare sollievo al cuoio capelluto irritato e sensibile.

Dopo il lavaggio dei capelli, sciacquarli bene per evitare che rimanga qualsiasi residuo di shampoo o prodotto usato che potrebbe irritare il cuoio capelluto.

Nella vostra dieta non dovrebbe mai mancare il latte, le uova o il burro, essendo alimenti ricchi in vitamina A e quindi con la capacità di lenire le lesioni da grattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *