tipi di barba

Tipi di barba: quale taglio scegliere?

La barba, come gli abiti e gli accessori, definisce lo stile di una persona. Da sempre di gran moda, è indispensabile se desideri un look moderno e originale. I tipi di barba tra cui scegliere sono moltissimi.

Quali sono i tipi di barba più famosi?

I tagli più conosciuti sono: Anchor, French Fork, Circle Beard, Garibaldi, Hollywoodian, Ducktail, Balbo, Chin Puff, Zappa, Dalì, Van Dyke, Sparrow, Mutton Chops, Friendly Mutton Chops, a la Sauvarov, Old Dutch, Hulihee, Petit Goatee.

Valide alternative alla barba sono i baffi (classici, a ferro di cavallo, a trichero, Fu Manchu, Winnifield), il pizzo (o pizzetto) nelle versioni classico, a cinturino, Chin Curtain e Rap Industry Standard.

Prima di scegliere il tipo di barba, tieni sempre presente la forma del tuo viso, solo così  valorizzerai al meglio il tuo volto.

Scopri i migliori prodotti per la Cura della Tua Barba!

Tipi di barba corta ideali per visi tondi

La barba lunga (Ducktail, French Fork, Old Dutch, Garibaldi, Full Beard), da qualche anno, è un particolare dell’immagine su cui puntano molti uomini. L’aspetto acquista subito una virilità discreta, d’altri tempi.

La barba corta tuttavia è preferita dagli uomini, perché molto più facile da gestire. Tra queste la Short Boxed Beard è sicuramente la più comune. Corta e ben regolata, definisce i lati del viso, le labbra e il mento.

La variante senza baffi è la Klingon. La Balbo prevede solo baffi, barba corta sul mento e niente basette laterali. La Chin Curtain invece è una striscia di barba che contorna il viso unendosi alle basette.

La Anchor infine consiste in una linea sottile di barba sul mento e sui lati del viso. Tutti tagli perfetti per visi rotondi. Le linee nette dei particolari infatti conferiscono la giusta spigolosità.

Barba e pizzetto

Il pizzetto altro non è che un tipo di barba rasata ai lati del viso, che viene fatta crescere solo sul mento.

La lunghezza è variabile, così come i tagli. Il pizzetto a cinturino è una riga sottile di barba che unisce il labbro inferiore al mento. Quello classico prevede una striscia di barba che inizia sotto il labbro inferiore, per allargarsi leggermente sul mento.

Il pizzo classico è una striscia di barba che copre tutta la zona del viso sotto il labbro inferiore, mento compreso.

Il Soul Patch è solo un quadratino sotto il labbro inferiore. Il Rap Industry è una riga sottile di barba che circonda la parte superiore della bocca e il mento, formando una specie di cerchio.

Il Goatee infine è un pizzo folto, rotondo sotto il mento, che si unisce a due strisce di barba che scendono dai lati della bocca.

Tipi di barba e baffi

La Hollywoodian è una barba completa, folta e medio lunga, che accarezza i lati del viso e contorna il labbro superiore.

La Sparrow invece prevede baffi superiori squadrati e un pizzetto lungo che si biforca.

La Napoleon Imperial è composta da baffi di media lunghezza, che si arricciano ai lati e di un pizzetto stretto e lungo sotto il labbro inferiore.

La Winnifield è formata da basette definite e incurvate che terminano al centro delle guance e baffi che circondano il labbro superiore per scendere dritti ai lati della bocca, fino al mento. Simile è la Handlehrn and Chin Puffche, che contempla baffi medio lunghi e pizzetto con punta tondeggiante.

tagli e tipi di barba

E per una barba curata?

Scelto il taglio di barba più adatto a te, cosa fare per tenerla sempre in ordine? Ecco alcuni consigli:

  • Spazzolala almeno due volte al giorno.
  • Utilizza il rasoio ogni 2-3 giorni, il regola barba per mantenerne la giusta lunghezza e il rifinitore per delineare i tagli più stravaganti.
  • Il lavaggio deve essere eseguito con saponi delicati specifici.
  • Applica poi una crema balsamo idratante e nutriente, tamponandola con un panno caldo.
  • A seguire applica un olio apposito per contrastare l’effetto crespo e ammorbidirla.
  • Ogni tanto un trattamento dal tuo barbiere di fiducia ti aiuterà a non trascurarla.

I tagli di barba che dettano legge quest’anno, sono quelli delle star di Hollywood!

La classica barba incolta di tre giorni, che regala un aspetto sexy, è la preferita dalle donne. Corta o medio lunga, dona quasi a tutte le forme del viso.

La mascella di un viso quadrato però può essere valorizzata anche da una barba definita, corta sui lati e più lunga sul mento.

Un volto rotondo invece può essere sapientemente “allungato” da un taglio che contorna i lati del viso. Un ovale ben disegnato può permettersi qualsiasi tipo di barba, mentre un volto rettangolare risulterà più armonioso se scegli un taglio lungo ai lati e corto alla base.

Scopri i migliori prodotti per la Cura della Tua Barba!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *